Progetti di solidarietà

Gruppo Yoga Solidale devolve periodicamente tutto il ricavato delle offerte libere a progetti di solidarietà con particolare attenzione a quelli locali.

In questo senso sono molto gradite tutte le segnalazioni di chi pratica con noi 🙂

Da Giugno 2019 a Settembre 2019 abbiamo sostenuto:

Che Festival – Music for peace

Istituto per le materie e le forme inconsapevoli (IMFI)

Centro di Aggregazione Giardini Lamboglia

Associazione CarMine

Onda Festival

La Staffetta Associazione

Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura

Urban Wood – Ponente che Balla

Lanterna di Genova

Mediterranea Saving Humans

Alle Ortiche Festival

Da Settembre 2018 a Giugno 2019 abbiamo sostenuto:

La Staffetta Associazione
Centro Educativo di Aggregazione Giovanile per bambini e pre adolescenti in Via Prè (Vico delle Marinelle 6 R) nel Centro Storico di Genova.

Associazione CarMine

Cittadini Sostenibili

Associazione Pas à Pas

Da Giugno a Settembre 2018, durante lo YogaSolidale EstaTour 2018, abbiamo sostenuto:

Massoero 2000

Centro di Aggregazione Giardini Lamboglia

Progetto 20K

Infiorescienza

Casa Gavoglio Civico 41

Archipet

Lanterna di Genova

Urban Wood – Ponente che Balla

Da Settembre 2017 a Maggio 2018 abbiamo sostenuto:

La Staffetta Associazione
Centro Educativo di Aggregazione Giovanile per bambini e pre adolescenti in Via Prè (Vico delle Marinelle 6 R) nel Centro Storico di Genova.

Da Aprile a Maggio 2017 abbiamo sostenuto:

Ricordati di Prè

Di cosa si tratta

C’è un quartiere a Genova che spesso passa inosservato: il quartiere di Prè.

Parte integrante del centro storico più grande d’Europa e della storia della città, il quartiere è ricco di botteghe storiche, di mercati, di chiese e palazzi monumentali, di ristoranti e di negozi tipici.

Un anno fa, durante il festival di musica elettronica Electropark, abbiamo proposto quasi per caso un dj set al Mercato dello Statuto, storico mercato comunale di frutta e verdura al centro del quartiere, e ci siamo accorti di quanto le persone che vivono Prè tutti i giorni avessero bisogno di iniziative per far riscoprire ai cittadini quel pezzo di città.

Abbiamo deciso allora di aiutarli e di avviare questa campagna di crowdfunding per estendere il progetto ed utilizzare nella prossima edizione anche il mercato del pesce “a miglio marino zero” in Calata Vignoso e la splendida Piazza dei Truogoli di Santa Brigida.

Da sempre pensiamo che la musica elettronica sia Cultura e crediamo nel valore sociale che questa può generare su un territorio.

Siamo convinti che la riqualificazione di Prè passi attraverso iniziative culturali che lo rendano maggiormente attraente sia per i cittadini che per gli investimenti di nuovi esercenti.

Da Gennaio a Marzo 2017 abbiamo sostenuto:

DEMETRA – GIARDINI in FIORE

progetto-demetra

Ecco il Comunicato dei promotori del Progetto:

 

I Giardini di Plastica hanno bisogno di te e tu di loro!
Genova- Centro Storico- Giardini Baltimora

La zappa, il tridente, il rastrello: vieni ai Giardini Baltimora, cerchiamo volontari per DEMETRA, GIARDINI IN FIORE, progetto di manutenzione e recupero del verde, a cura delle Associazioni Il Ce.Sto e Giardini di Plastica a Genova.

Un appello aperto a tutta la cittadinanza, agli appassionati di giardinaggio e spazi urbani innovativi, ai volenterosi e a chiunque volesse partecipare e rendere accoglienti le aree verdi della città.

Da maggio 2016, le due associazioni hanno stretto un accordo con il Municipio I Centro Est, per prendere in carico la pulizia e la gestione dell’area verde dei Giardini Baltimora insieme ai volontari richiedenti asilo, ospitati dalla Cooperativa Il Ce.Sto.

La volontà è quella di rendere i Giardini Baltimora un luogo accessibile, piacevole e pulito dove stare, dare formazione ai volontari, coinvolgere i cittadini per stimolare l’inclusione sociale e creare uno spazio in città verde e fiorito, dove coltivare e stare insieme.
I lavori di pulizia serviranno a trasformare l’area in orti sociali e giardini innovativi, in pieno centro città.
Il progetto è sostenuto dagli sforzi delle due Associazioni, tramite il lavoro di educatori e progettisti, il volontariato e il fundraising. L’impegno del Municipio invece è fondamentale per la messa a disposizione di alcune attrezzature e la mediazione con gli altri enti pubblici.

Se il nostro progetto ti piace, e vuoi contribuire a farlo vivere e crescere, puoi partecipare secondo le tue disponibilità, interessi e attitudini e sentirti parte di questa realtà.

Cerchiamo in particolare:
– Giardinieri e agricoltori, professionisti o appassionati, che ci aiutino con le proprie capacità manuali, tecniche e creative per sviluppare progetti ed eventi.
– Volontari per la partecipazione ai lavori settimanali di manutenzione (giardinaggio, pulizia dell’area, auto-costruzione di strutture e orti, ecc.).
– Attrezzature, utensili e abbigliamento da lavoro ( scarpe, stivali, tute, guanti, attrezzi da giardinaggio).
– Materiali da costruzione e giardinaggio (cemento, sabbia, legname di riciclo, vasi capienti, fil di ferro, terra…).
– Piante e fiori (compresi bulbi e semi).
– Proposte per attività ed iniziative culturali, feste, laboratori e tutto ciò con cui vorreste animare il giardino, in date da concordare.
– Esperti di comunicazione e progettisti per lavorare alla crescita del progetto.
* Il materiale usato deve essere in buono stato, pulito e verrà valutato prima di essere preso.

Informazioni:
Il gruppo di lavoro di educatori, rifugiati e volontari si riunisce il martedì pomeriggio e il giovedì mattina ai Giardini di Plastica.
Per adesioni e informazioni:
[email protected]; [email protected]

Per donazioni: Iban IT 17 C 07601 01400 001020571277
Causale: progetto Demetra, Giardini in fiore (sarà inviata ricevuta degli acquisti).

——————————————————————————————————————

Da Ottobre a Dicembre 2016 abbiamo sostenuto:

La Bottega dell’Anima

bottegaanima

E’ un piccolo negozio al cui interno trovano spazio alcune poltrone, una agenda di indirizzi utili, brochure e la disponibilità di una persona che, gratuitamente, ha voglia di aiutare a star meglio chi vive una situazione di disagio esistenziale, oppure chi ha problemi di cui vuol parlare e che non trova nessuno con cui confrontarsi. E’un luogo dove poter alleggerire i propri pensieri e la propria anima….

via della Maddalena 94r, Genova
010 4556549
[email protected]
http://www.bottegadellanima.org/

——————————————————————————————————————

Durante l’Estate 2016 abbiamo sostenuto ‘Alice Project

 

Progetto Alice è un’associazione non governativa (NGO), con lo scopo di realizzare delle esperienze e ricerche per un’Educazione Integrata. Per tale motivo sono state aperte tre scuole in India, una a Sarnath (nello stato dell’Uttar Pradesh), la seconda a Barbatta-Bodhgaya (nello stato del Bihar) e la terza nel villaggio di Deban (nello stato dell’Arunachal Pradesh) attualmente frequentate da 1200 studenti, che vengono educati secondo la metodologia del Progetto Alice. Il concetto-base di questo Progetto riguarda l’Unità, oltre le divisioni create dalle nazionalità, dalle tradizioni, dalle religioni per una società multiculturale e pluralista. L’obiettivo non si ferma all’aspetto sociale, ma coinvolge anche la Persona nella relazione con se stessa. Di qui, la ricerca di una Unità psicologica, al di là delle divisioni create dalla mente conflittuale che impedisce la realizzazione di una personalità armonica. Il Progetto è nato dall’intuizione di un insegnante trevigiano, Valentino Giacomin, che ha lavorato in questa direzione con Luigina De Biasi.

 

——————————————————————————————————————

Nella Primavera del 2016 abbiamo sostenuto il Progetto dell’Associazione “La Dimora Accogliente” onlus che fa riferimento a Casa Sottocolle.

L’Associazione “La Dimora Accogliente” onlus nasce innanzi tutto per attuare progetti di accoglienza e sostegno a minori in stato di grave disagio sociale. Progetto cardine dell’Associazione è Casa Famiglia Lòrien, un luogo di accoglienza residenziale in cui minori in stato di abbandono possono trovare, oltre al supporto professionale necessario (educatori, psicologi), soprattutto un ambiente sereno e UNA FAMIGLIA.